Studenti occupano il Liceo Manzoni a Milano

Gli alunni stanno protestando contro le politiche del Governo e il clima interno alla scuola

Politiche del governo in ambito scolastico in questi due anni di pandemia e clima interno alla scuola con assenza di dialogo con professori e dirigenza. Sono queste le motivazioni che hanno portato gli studenti del liceo classico Manzoni di Milano ad occupare la scuola al terzo giorno di lezioni, iniziate venerdì scorso.

Dopo essere entrati regolarmente alle 8 nell’edificio di via Orazio, nel centro della città, gli studenti si sono radunati nel cortile interno per un’assemblea.

Anche nel 2021, il Manzoni di Milano iniziò l’anno con un’occupazione con i ragazzi che passarono la notte del 12 gennaio nell’istituto che era chiuso per il lockdown.

Quella di Milano è solo l’ultima delle proteste che stanno coinvolgendola scuola per il ritorno in classe (leggi qui).

di: Francesca LASI

FOTO: ANSA

Rispondi