Test nelle parafarmacie, M5S presenta emendamento a Milleproroghe

La proposta era già stata bocciata in Commissione al Senato

Anche le parafarmacie potrebbe essere autorizzate a eseguire i test antigienici rapidi.

Il Movimento 5 Stelle, nella persona della deputata Stefania Mammì, infatti, ha fatto sapere di essere in procinto di presentare un emendamento al decreto Milleproroghe in tal senso in Commissione Affari Sociali alla Camera.

La proposta era già stata avanzata e bocciata come emendamento al dl Covid in Commissione Affari Costituzionali al Senato.

L’obiettivo sarebbe quello di estendere le attività di rilevamento dei contagi.

di: Alessia MALCAUS

FOTO: SHUTTERSTOCK

Rispondi