Salvini a processo

Gregoretti, Matteo Salvini cosa rischia dopo il sì al processo del Senato: non solo 15 anni di carcere

Il processo a Matteo Salvini sarà la prima, spettacolare incursione giudiziaria nella vita di un governo repubblicano, una vivisezione in diretta tv di quell’organismo complesso che è un Consiglio dei ministri. Lo scrive il Giornale in edicola mercoledì 12 febbraio. Ed è ovvio che Salvini farà tutto il possibile perché le udienze si trasformino in una gigantesca tribuna elettorale da cui sventolare la linea della tolleranza zero contro sbarchi e scafisti. L’ imputato Matteo Salvini dovrà difendersi dall’accusa di sequestro di persona pluriaggravato, rischia una condanna che se diventasse definitiva lo spedirebbe in carcere, ben oltre i limiti della condizionale e dell’ affidamento ai servizi sociali.

Approfondisci: Libero

Rispondi