Nave con 5.800 mucche affonda in Giappone, dispersi 42 marinai

L’incidente al largo dell’isola Amami Oshima provocato da un tifone. La Gulf Livestock 1 era stata incaricata dall’Australasian Global Exports, con sede in Australia, di trasportare il bestiame. Tre navi impegnate nelle ricerche. Il racconto di un sopravvissuto

I soccorritori della Guardia costiera giapponese hanno cercato disperatamente i 42 membri dell’equipaggio di una nave che si ritiene sia affondata a causa di un tifone, dopo che un sopravvissuto è stato trovato aggrappato a un giubbotto di salvataggio. La Gulf Livestock 1, che trasportava un carico di 5.800 mucche, aveva emesso una richiesta di soccorso nelle prime ore di mercoledì da una posizione a 185 chilometri a ovest dell’isola giapponese di Amami Oshima. La guardia costiera ha inviato aerei e battelli di salvataggio per cercare la nave e nella tarda serata di ieri ha trovato un unico sopravvissuto: il 45enne capo ufficiale della nave.

Approfondisci: Agi. Foto di repertorio

Rispondi