Scosse nel crotonese, trema anche Roma

Nella notte, registrato dalla Rete Sismica Nazionale, alle ore 2.12, anche un terremoto di magnitudo 3.0 con epicentro localizzato in provincia di Roma

Un terremoto di magnitudo 3.8 è stato rilevato dalla Sala Sismica INGV-Roma nella zona della Costa Ionica crotonese intorno alle 5.52 di questa mattina, a una profondità di circa 23 chilometri. Si tratta della più forte di una serie di scosse rilevate all’alba di oggi: le altre sono state avvertite alle 5.26 (magnitudo 2.5) e alle 5.13 (magnitudo 3.3).

Approfondisci: Adnkronos

Rispondi