Colloquio tra Merkel e Lukashenko

Attacco della Russia: “Paesi occidentali violano gli accordi di Minks con la loro presenza in Ucraina”

Minks e Ue daranno il via ai colloqui sulla crisi dei migranti al confine con la Polonia (leggi qui).

Lo rende noto l’agenzia di Stato bielorussa secondo la quale il presidente bielorusso Alexander Lukashenko e la cancelliera tedesca Angela Merkel si sono accordati telefonicamente.

Nel frattempo la portavoce del ministero degli Esteri russo, Maria Zakharova, ha riferito che i Paesi occidentali stanno violando gli accordi di Minks inviando militari e armi in Ucraina. «Purtroppo dobbiamo dire che Kiev riceve il sostegno degli Stati Uniti e dei suoi alleati della Nato: stanno intensificando gli sforzi per aumentare la loro presenza in Ucraina e nella regione del Mar Nero in termini militari» – riporta la Tass.

di: Alessia MALCAUS

FOTO: ANSA/EPA/LEONID SCHEGLOV

Rispondi