Detroit, i genitori del killer si dichiarano innocenti

Sono incriminati per omicidio involontario, erano scomparsi. Il giudice ha fissato una cauzione di 500 mila dollari a testa

Sono stati arrestati con l’accusa di omicidio involontario i genitori di Ethan Crumbley, il 15enne responsabile della sparatoria alla Oxford High School nella periferie di Detroit (leggi qui).

Nell’attacco sono morti quattro studenti e ne sono rimasti feriti 7. Crumbley è accusato di terrorismo, omicidio e tentato omicidio.

I genitori, James e Jennifer Crumbley erano scomparsi poche ore prima di essere a propria volta incriminati, oltre che per omicidio involontario anche per negligenza.

I due si sono dichiarati non colpevoli. Il giudice ha fissato una cauzione di 500 mila dollari a testa per la libertà.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Rispondi