Ancora Draghi e Salvini

Il leader della Lega aveva richiesto un incontro con il premier per discutere di “pacificazione nazionale” e provvedimenti economici

Nuovo incontro tra Mario Draghi e Matteo Salvini (leggi qui).

Il premier ha, infatti, ricevuto a Palazzo Chigi il segretario della Lega, come reso noto dalla Presidenza del Consiglio. Al centro dell’incontro, durato un’ora, ci sono stati i provvedimenti economici di prossima emanazione, in particolare la Legge di Bilancio e il decreto fiscale.

A confermare i temi della discussione anche un comunicato stampa lanciato dalla Lega, in cui si legge che è stata confermata “l’intenzione di non aumentare le tasse“. «Il leader della Lega – si legge nella nota – ha sottolineato l’esigenza di ritrovare al più presto un clima di unità e concordia nel Paese, a partire dalle forze politiche».

Durante la conferenza stampa a Roma a sostegno del candidato Enrico Michetti, Salvini aveva annunciato: «chiederò al presidente Draghi di guidare un percorso di pacificazione nazionale. Io sono preoccupato e ho chiesto un incontro a Draghi perché il Paese così non va lontano. Il 30 ottobre Roma è sulle tv di tutto il mondo con il G20 e noi come ci presentiamo? Non possiamo fallire, però se non fermiamo un disadattato con il braccialetto elettronico io sono preoccupato».

«Qui c’è gente che organizza manifestazioni politiche il giorno prima del voto. Le organizzazione eversive vanno sciolte tutte, qui si fa una mozione che condanna una parte e si dimentica l’altra e non fa un buon servizio all’Italia» – aveva poi aggiunto in merito alla mozione per lo scioglimento di Forza Nuova (ne abbiamo parlato qui).

di: Alessia MALCAUS

FOTO: ANSA

Rispondi