Serie A: i risultati dell’ottava giornata

Oggi la giornata continuerà con UdineseBologna, GenoaSassuolo, EmpoliAtalanta, NapoliTorino e JuventusRoma

Prosegue l’ottava giornata di campionato della Serie A.

In campo anche il Napoli contro il Torino. Il club partenopeo si conferma vincitore e chiude 1-0 grazie alla rete di Osimhen all’81esimo.

UdineseBologna si è conclusa in pareggio 1-1. Dal fronte bolognese ha segnato, al 67esimo, Barrow, portando in vantaggio la squadra contro l’Udinese che ha recuperato all’82esimo con il gol di Betuncal.

EmpoliAtalanta, invece, ha visto la Dea dominare sull’avversaria. Il primo a segnare, all’11esimo minuto, è stato l’atalantino Ilicic che al 26esimo ha replicato. Al 30esimo Di Francesco ha tentato di bilanciare. Alla ripresa del secondo tempo la Dea sale ancora con l’autogol di Viti al 49esimo e all’89esimo con il gol di Zapata.

Si chiude in pareggio 2-2 anche GenoaSassuolo. Dal Sassuolo arriva una doppietta di Scamacca al 17esimo e al 21esimo ma al 27esimo il Genoa cerca la rimonta con il gol di Destro, portato avanti da Vasquez all’89esimo.

Il primi a scendere in campo oggi sono stati il Cagliari contro la Sampdoria. Il club sardo ha segnato il suo primo gol al quarto minuto per mossa di Pedro, chiudendo il primo tempo in vantaggio 1-0. Ha poi raddoppiato al 74esimo minuto con la rete di Caceres. La Samp recupera all’82esimo con il gol di Thorsby ma al quarto minuto di recupero Pedro fa doppietta. La partita si chiude, dopo 6 minuti di recupero, 3-1 con la prima vittoria in campionato del Cagliari.

Mentre stasera toccherà a JuventusRoma.

A dare il via alla giornata sono state, ieri, Spezia e Salernitana, con la vittoria 2-1 del club ligure. A segnare Strelec al 51esimo e Kovalenko al 76esimo contro Nwanko al 39esimo.

Ha fatto seguito l’incontro tra Lazio e Inter, vinto dagli azzurri per 3-1. Dopo il primo gol del neroazzurro Perisic al 12esimo su rigore, le reti della vittoria sono state segnate da Immobile con il rigore del 64esimo, Anderson all’81esimo e Milinković-Savić al primo minuto di recupero.

Grande scontro anche tra Milan e Verona, vinto dai rossoneri. Bene Verona al primo tempo con la rete di Caprari al settimo minuto e il rigore di Barak al 24esimo. Il club milanese si è subito ripreso con il gol di Giroud al 59esimo e il rigore di Kessie al 76esimo, conditi dall’autogol di Gunter al 78esimo.

Chiuderà la giornata la partita tra Venezia e Fiorentina in programma per lunedì.

di: Alessia MALCAUS

FOTO: ANSA/AFP/Marco BERTORELLO

Rispondi