Guede chiede lo sconto, oggi la decisione

Se la risposta del magistrato di sorveglianza fosse affermativa, l’uomo al momento ai servizi sociali tornerebbe subito libero

Si dovrebbe pronunciare nella giornata di oggi il magistrato di sorveglianza incaricato del caso di Rudy Guede.

L’uomo, unico condannato a 16 anni per la morte di Meredith Kercher, chiede nel dettaglio un ulteriore sconto di pena di 45 giorni oltre a quello già ottenuto di 1.100.

La fine della sua condanna, prevista per il 4 gennaio 2022, dunque sarebbe anticipata e Guede, come conferma il suo avvocato Fabrizio Ballarini, potrebbe tornare libero subito.

di: Alessia MALCAUS

FOTO: ANSA / LUIGI MISTRULLI

Rispondi