Rolling Stones, addio a un mito

Il batterista della band Charlie Watts è morto ieri all’età di 80 anni

È morto Charlie Watts, leggendario batterista dei Rolling Stones e cofondatore della band.

Watts aveva 80 anni e nell’ultimo periodo le sue condizioni di salute erano peggiorate notevolmente. Tanto da costringerlo ad annunciare la rinuncia all’ultimo tour degli Stones: 13 tappe negli Stati Uniti per le quali era stato sostituito da Steve Jordan, da anni stretto collaboratore di Keith Richards.

Il decesso è avvenuto in seguito a un’operazione d’emergenza al cuore. Ne ha dato annuncio il suo entourage, spiegando che Watts se ne è andato serenamente, “circondato dalla famiglia” in un ospedale di Londra.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Rispondi