Trieste, revocata la protesta

Annullato il corteo, Puzzer: “restate a casa”

Trieste cede e annulla il corteo per il quale aveva chiesto l’autorizzazione nei giorni scorsi e che era stato autorizzato dalla Questura (leggi qui).

Nella serata di ieri Stefano Puzzer, uno dei portavoce del Coordinamento 15 ottobre, ha lanciato un appello sui social chiedendo alle persone di restare a casa: «non voglio mettere a repentaglio la vostra incolumità – ha detto – ci sono centinaia e centinaia di persone che vogliono venire qui e rovinare il nostro obiettivo. C’è qualcuno che non vede l’ora di approfittare di questo e dare la colpa al coordinamento 15 ottobre e bloccare tutte le prossime manifestazioni del Coordinamento».

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Rispondi