Vaccini, figlio denuncia padre no vax e vince

Si potrà vaccinare il 12enne che chiedeva di poter visitare in sicurezza la nonna malata

Un ragazzino di 12 anni in Olanda ha ottenuto dal tribunale il permesso di vaccinarsi contro il covid, dopo aver denunciato il padre no vax che glielo proibiva.

La corte olandese ha dato ragione al ragazzo, affermando che le sue motivazioni, ovvero il poter visitare in sicurezza la nonna, malata terminale di cancro, superano le preoccupazioni del padre.

Quest’ultimo si oppone perché sostiene che i vaccini siano ancora in fase di test e per questo non sicuri e con possibili effetti collaterali quali gravi malattie cardiache e infertilità. Di parere avverso la madre.

Adesso il giovane potrà vaccinarsi immediatamente, anche se il padre dovesse fare ricorso.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Rispondi