Nordcorea, Kim Jong-un torna in pubblico

Il leader in visita alla città di Samjiyon

Dopo oltre un mese, il leader nordcoreano Kim Jong-un è riapparso in pubblico mostrandosi a favore di telecamere durante la visita di Samjiyon, una città ai piedi del monte Paektu, non lontana dal confine cinese.

Samjiyon è spesso equiparata a una sorta di utopia socialista: qui sorgono nuovi complessi residenziali, hotel, resort e strutture commerciali, mediche e culturali.

L’agenzia di stampa nordcoreana Kcna ha reso omaggio al presidente: «grazie all’energica leadership di Kim Jong-un, determinato a fare della città un modello di una moderna città di montagna e di una località ideale, come si addice a un posto sacro della rivoluzione, la costruzione della città è stata vigorosamente portata avanti dal lavoro di tutto il partito e dello Stato in tre fasi, e si concluderà quest’anno».

Secondo Kim Jong-un la realizzazione di Samjiyon è associata alla “nobile lealtà, forte volontà e sudore del nostro popolo“.

Lo sviluppo della città è un progetto caro al leader nord-coreano sin da quando ha assunto la guida del Paese dopo la morte del padre e predecessore, Kim Jong-il, a fine 2011.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA/EPA

Rispondi