Rossi torna in Italia: “Pepito” firma con la Spal

Uno dei talenti più cristallini e sfortunati del calcio italiano torna a giocare nel Belpaese

Giuseppe Rossi torna in Italia e riparte dalla Spal. È ufficiale il suo arrivo nel club emiliano che lo ha annunciato tramite i sui social con tweet e video.

“Ferrara, sono arrivato”, le prime parole di Pepito, 34 anni, che ha scelto il numero di maglia 49, già indossato nella sua esperienza al Genoa nella stagione 2017-2018, l’ultima nel campionato di Serie A.

A distanza di tre anni, dopo un lungo periodo da svincolato durante il quale si è allenato con il Manchester United e il Villarreal, l’ex nazionale azzurro riabbraccia l’Italia e con la Spal si regala una nuova chance in Serie B firmando un contratto fino al 30 giugno 2022.

Classe 1987, Rossi è nato nel New Jersey dove ha iniziato a muovere i primi passi nel mondo calcistico tra le fila del NJ Stallion. E’ stato da sempre considerato uno dei maggiori talenti della sua generazione tanto da essere acquistato, a 17 anni, dal Manchester United ancor prima di esordire tra i professionisti. Si impone poi con le maglie di Fiorentina e Villareal diventando un punto di riferimento anche per la Nazionale a cavallo tra il 2008 e il 2012 prima di iniziare un calvario di infortuni che gli hanno praticamente reso impossibile esprimere tutto il suo potenziale.

di: Filippo FOLLIERO

FOTO: ANSA/BARACCHI-CAMPANINI

Rispondi