La vela d’argento a Tokyo

La coppia della vela Tita-Banti si assicura il secondo posto mentre si attende di scoprire il destino dell’Italvolley

L’Italia di Tokyo 2020 è piena di successi, sì, ma sofferente con tante delusioni e qualche sorpresa. Oggi, domenica 1° agosto, il Belpaese scende ancora nel medagliere complessivo contando su 25 medaglie: gli ormai troppo pochi due ori, 8 argenti e 15 bronzi. L’ultima medaglia conquistata è il bronzo della staffetta maschile nel nuoto ma si attendono nuove aggiunte.

Un argento sicuro arriverà dalla vela di Ruggero Tita e Caterina Banti nel Nacra 17, il catamarano sportivo ad alte prestazioni utilizzato per regatare. La certezza di una medaglia arriva dopo un primo posto e due secondi posti nelle ultime tre regate, ora si attende la medal race.

L’Italvolley maschile chiude il girone A con il secondo posto: quattro vittorie e 11 punti, subito dietro la Polonia con 13 punti. A decretare la posizione è stata la vittoria in tre set sul Venezuela (25-22 25-15 25-17). Ora si attende la fine della fase a gironi e il sorteggio per scoprire chi sarà la squadra avversaria ai quarti di finale che si terrà martedì.

Il fioretto maschile a squadra manca ancora l’oro e la possibilità di una medaglia soccombendo al Giappone nella qualificazione per la semifinale, l’incontro si chiude 45-43. Ma a chi dice che la scherma italiana ha fatto un flop, Maurizio Randazzo, capodelegazione della scherma italiana a Tokyo, risponde: «il bilancio della scherma azzurra? Cinque medaglie. Io sono in disaccordo con chi dice che la scherma qui ha fatto un flop: tre volte abbiamo avuto la possibilità di vincere l’oro e non lo abbiamo fatto, quattro ragazzi nelle finali oltre alle medaglie, non è stata un’Olimpiade negativa, non c’è stato il punto della vittoria dell’oro e forse questo è dovuto anche al periodo covid». Nel frattempo, dopo aver battuto l’Egitto la squadra italiana si era qualificata all’incontro per il quinto posto contro la Germania ma l’appuntamento annullato per il ritiro di un fiorettista tedesco. Alessio Foconi, Daniele Garozzo e Giorgio Avola chiudono quindi ufficialmente il torneo olimpico al quinto posto.

Dopo i super 800, Gregorio Paltrinieri si ferma solo al quarto posto nei 1500 stile libero. Un risultato doloroso che lo lascia, con un tempo di 14’45’’01, giù dal podio. Sempre per il nuoto, Federica Pellegrini chiude ufficialmente le sue Olimpiadi nella staffetta 4×100 mista femminile dove le azzurre raggiungono il quinto posto. Meglio per la squadra maschile composta da Ceccon, Martinenghi, Burdisso e Miressi che, invece, si aggiudica il terzo posto e la 15esima medaglia di bronzo per l’Italia.

Ecco quali saranno le gare in programma per domani, lunedì 2 agosto:

1:30 – TIRO a segno maschile 25 metri pistola automatica (qualificazioni)
(2:00-14:45) – VOLLEY femminile (gironi)
(2:00-3:30) – ATLETICA maschile lancio del martello (qualificazioni)
dalle 2:00 – BEACH VOLLEY femminile e maschile (ottavi)
(2:00-14:30) – PALLAMANO femminile (gironi)
(2:30-14:00) – HOCKEY SU PRATO femminile (quarti di finale)
(2:30-4:59) – KAYAK singolo femminile 200m (batterie e quarti)
(2:35-2:51) – ATLETICA femminile 1500m (batterie)
3:00 – PALLANUOTO maschile UNGHERIA-ITALIA (gironi)
(3:00-14:00) – BASKET femminile (gironi)
(3:00-12:30) – TENNISTAVOLO a squadre maschile e femminile (ottavi e quarti)
(3:05-5:14) – CANOA doppio maschile 1000m (batterie e quarti)
3:20 – ATLETICA maschile salto in lungo (FINALE ORO)
(3:21-5:30) – KAYAK singolo maschile 1000m (batterie e quarti)
(3:30-4:18) – ATLETICA femminile 200m (batterie e semifinali)
4:00 – LOTTA greco-romana 60kg (ripescaggi)
4:00 – LOTTA greco-romana 130kg (ripescaggi)
4:00 – LOTTA libera femminile 76kg (ripescaggi)
(4:00-5:52) – KAYAK doppio femminile 200m (batterie e quarti)
4:05 – VOLLEY femminile USA-ITALIA (gironi)
(4:30-12:50) – PALLANUOTO maschile (gironi)
4:30 – TIRO maschile carabina 50 m (qualificazioni)
(4:30-11:15) – LOTTA greco-romana 77kg (ottavi, quarti e semifinali)
(4:30-11:15) – LOTTA greco-romana 97kg (ottavi, quarti e semifinali)
(4:30-11:15) – LOTTA libera femminile 68kg (ottavi, quarti e semifinali)
4:50 – ATLETICA femminile 100 m a ostacoli (FINALE ORO)
4:50 – SOLLEVAMENTO PESI femminile -87kg (gruppo B)
4:50 – SOLLEVAMENTO PESI femminile +87kg (gruppo B)
(5:00-12:00) – BASEBALL (gironi)
dalle 5:05 – VELA femminile 470 (tappa 9, 10)
6:00 – BADMINTON doppio femminile (FINALE BRONZO E ORO)
7:30 – TIRO a segno maschile 25 metri pistola automatica (FINALE ORO)
7:33 – VELA femminile 49er FX (FINALE ORO)
dalle 7:35 – VELA maschile 470 (tappa 9, 10)
8:00 – TUFFI maschile 3 metri trampolino (preliminari)
(8:30-11:03) – CICLISMO SU PISTA velocità a squadre femminile (qualificazioni, batterie e piazzamenti 5-8° posto)
8:33 – VELA maschile 49er (FINALE ORO)
8:50 – SOLLEVAMENTO PESI femminile -87kg (FINALE ORO, gruppo A)
(8:54-10:02) – CICLISMO SU PISTA inseguimento a squadre femminile (qualificazioni)
9:50 – TIRO maschile carabina 50 m (FINALE ORO)
10:00 – GINNASTICA ARTISTICA maschile anelli (FINALE ORO)
10:00 – EQUITAZIONE eventing jumping di squadra (FINALE ORO) e singolo (qualificazioni)
(10:00-13:00) – CALCIO femminile (semifinali)
11:00 – GINNASTICA ARTISTICA femminile corpo libero (FINALE ORO)
11:06 – CICLISMO SU PISTA velocità a squadre femminile (FINALE BRONZO)
11:09 – CICLISMO SU PISTA velocità a squadre femminile (FINALE ORO)
dalle 11:15 – LOTTA greco-romana 60kg (FINALE BRONZO E ORO)
dalle 11:15 – LOTTA greco-romana 130kg (FINALE BRONZO E ORO)
dalle 11:15 – LOTTA libera femminile 76kg (FINALE BRONZO E ORO)
11:54 – GINNASTICA ARTISTICA maschile volteggio (FINALE ORO)
12:20 – ATLETICA femminile salto con l’asta (qualificazioni)
12:30 – NUOTO ARTISTICO duo (preliminari)
12:50 – SOLLEVAMENTO PESI femminile +87kg (FINALE ORO, gruppo A)
13:00 – ATLETICA femminile lancio del disco (FINALE ORO)
13:00 – BADMINTON singolo maschile (FINALE BRONZO E ORO)
(13:05-13:21) – ATLETICA maschile 400m (semifinali)
(13:35-13:55) – ATLETICA femminile 400 m a ostacoli (semifinali)
13:45 – EQUITAZIONE eventing jumping singolo (FINALE ORO)
14:15 – ATLETICA maschile 3000m siepi (FINALE ORO)
14:40 – ATLETICA femminile 5000m (FINALE ORO)

Sarà possibile seguire le gare su Discovery+ oppure su Eurosport Player. La Rai trasmetterà le gare con atleti italiani e le più importanti nel corso di ogni giornata. Sarà inoltre possibile seguire le Olimpiadi sui canali Eurosport che fanno parte dell’offerta di Dazn, ma non su Sky e nemmeno su RaiPlay, perché Discovery ha l’esclusiva dello streaming.

di: Alessia MALCAUS

FOTO: ANSA

Rispondi