Filippine, Marcos junior si candiderà alle presidenziali

Il figlio dell’ex dittatore intende sostituire Rodrigo Duterte

Alla presidenziali del 2022 nelle Filippine si candiderà anche il figlio dell’ex dittatore filippino Ferdinand Marcos, Ferdinand junior. Lo ha annunciato lui stesso sottolineando la sua intenzione a rimpiazzare Rodrigo Duterte alla guida del Paese (ne abbiamo parlato qui).

Marcos junior, 64enne soprannominato “Bongbong”, si era già candidato a vicepresidente nel 2016, venendo sconfitto per un soffio. In politica sin dagli anni Novanta, ha ricoperto incarichi di governatore, deputato e senatore. Nel suo percorso ha sempre voluto difendere l’eredità del padre, indicando come “bugie” le storie delle atrocità commesse durante la dittatura.

di: Alessia MALCAUS

FOTO: ANSA

Rispondi