Ucraina, Putin contro l’ingresso nella Nato

Il presidente russo: “criminale non agire su ingresso di Kiev”

Il presidente russo Vladimir Putin si è detto preoccupato per il possibile ingresso dell’Ucraina nella Nato (leggi qui).

«Non possiamo che essere preoccupati per la prospettiva della possibile ammissione dell’Ucraina nella Nato, perché questa sarà senza dubbio seguita dal dispiegamento di contingenti militari, basi e armi che ci minacciano – ha detto Putin – perseguiamo una politica estera pacifica ma abbiamo il diritto di garantire la nostra sicurezza».

Dal presidente Usa Joe Biden arriva duro un nuovo avvertimento: «se invadi, la risposta economica sarà durissima», ha dichiarato (leggi qui).

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Rispondi