14 rapine in tre mesi: fermato

Il 49enne è stato individuato grazie alle attività investigative della polizia di Stato. Da settembre a novembre ha assaltato 14 esercizi commerciali

Un 49enne è stato fermato dalla polizia come presunto autore di 14 rapine aggravate messe a segno ai danni di diversi esercizi commerciali da settembre a novembre nei quartieri romani di Tor Carbone, Colombo e San Giovanni.

Grazie alle segnalazioni e all’area coperta dal rapinatore, gli investigatori sono riusciti ad identificarlo concentrandosi su soggetti con precedenti per reati contro il patrimonio, residenti in aree limitrofe, che avessero tatuaggi simili a quelli indicati dai testimoni delle rapine. In particolare, era stato segnalato un evidente tatuaggio sul polso sinistro che il sospetto cercava di coprire con una fasciatura.

Ancora, di fondamentale importanza anche le immagini riprese dalle telecamere di sorveglianza che lo hanno inquadrato a bordo di diversi ciclomotori, alcuni risultati rubati.

Una verifica domiciliari ha permesso agli agenti di ritrovare nella sua abitazione indumenti utilizzati durante le rapine e una pistola giocattolo. L’uomo ha ammesso la propria responsabilità e si trova ora agli arresti domiciliari con braccialetto elettronico come indiziato per 14 rapine e per il reato di ricettazione dei due ciclomotori.

di: Alessia MALCAUS

FOTO: ANSA

Rispondi