Premier donna in Svezia: mercoledì il voto

La leader dei socialdemocratici, attuale ministra delle Finanze, dovrà ottenere il sostegno del Partito di sinistra

La Svezia potrebbe avere la sua prima premier donna. Mercoledì, infatti, il Parlamento sarà chiamato ad esprimersi sulla designazione di Magdalena Andersson, leader del Partito socialdemocratico (leggi qui).

Bisognerà quindi attendere per scoprire se la leader, attuale ministra delle Finanze, otterrà i voti sufficienti per assicurarsi l’appoggio del Partito della sinistra e sostituire così l’uscente Stefan Lofven. Di contro, il partito ha chiesto un accordo su pensioni più alte, punto su cui la Andersson si è detta pronta “a discutere ulteriori miglioramenti per coloro che hanno le pensioni più deboli“.

Dalla sua può già contare sui partiti della coalizione di Governo, dei Verdi e del Partito di Centro.

di: Alessia MALCAUS

FOTO: ANSA

Rispondi