Tre deputati di Forza Italia passano alla Lega. Centrodestra nel caos

Cambio di casacca per Ravetto, Zanella e Carrara

Centrodestra nel caos, in un giorno segnato dallo scontro frontale tra Lega e Forza Italia: Matteo Salvini accusa gli azzurri di fare ‘inciuci’ con il nemico e di pensare ai “rimpasti”, Silvio Berlusconi, in serata, cerca di gettare acqua sul fuoco, ma invano. Prima parla di “presunte divergenze con forze alleate”, poi però picchia duro ricordando alla coalizione che senza il suo partito in Italia ci sarebbe “una destra isolata e perdente” come il Front National francese. Quindi ribadisce che nessuno intende andare al governo con forze “incompatibili” ma al contempo ammonisce che “discutere del teatrino della politica” è “offensivo” verso il “Paese che soffre”. Giorgia Meloni, sceglie la linea della cautela, preferendo accusare il governo di puntare sul ‘divide et impera’, ma anche si dice certa che il Cavaliere “non ci casca”.

Approfondisci: ANSA

Rispondi