Italia campione del mondo nella pasticceria

La squadra formata da Lorenzo Puca, Andrea Restuccia e Massimo Pica ha conquistato il primo posto della competizione internazionale biennale di Lione

Continua la scia lunga di vittorie italiane in giro per il mondo. Dopo lo sport, questa volta tocca alla pasticceria. Lorenzo Puca, Andrea Restuccia e Massimo Pica, rispettivamente designer dello zucchero, pasticcere e cioccolatiere, hanno vinto la Coppa del Mondo di pasticceria.

La competizione internazionale, che dal 1987 si svolge ogni due anni al salone della ristorazione di Lione, Sirha, ha visto gli italiani battere le altre 10 nazioni in gara. Durante la prova durata 10 ore, Puca, Restuccia e Pica hanno realizzato un dessert al cioccolato da condividere, un dessert da ristorante, una torta gelato, una scultura di zucchero alta 165 centimetri e un’altra di cioccolato.

Il coach della squadra, nonché presidente del Club della Coupe du Monde de la Pâtisserie Selezione Italia, il torinese Alessandro Dalmasso, si è detto molto soddisfatto del risultato raggiunto. Per il Belpaese è la terza volta sul podio nella storia della competizione, dopo il 1997 e il 2015 e la 12esima partecipazione in assoluto.

A seguire hanno visto il Giappone con il secondo posto e la Francia con il terzo. Il premio alla sostenibilità è andato invece alla Svizzera e il premio allo spirito di squadra al Cile.

di: Alessia MALCAUS

FOTO: SHUTTERSTOCK

Rispondi