Draghi alla Cgil

Landini: “incontro importante”

È terminata la visita del premier Mario Draghi alla sede romana della Cgil, distrutta dopo i fatti dello scorso sabato (leggi qui).

Draghi è stato accolto dal leader del sindacato, Maurizio Landini, da altri dirigenti sindacali e da un centinaio di iscritti. Un lungo applauso ha accolto il premier quando lui e Landini si sono abbracciati.

«Il passato non deve tornare – ha esordito Landini. – Ho ringraziato il presidente Draghi per la visita, che ha un significato molto importante per quanto avvenuto. Il presidente ha voluto segnalare la vicinanza dell’intero Governo e di tutte le istituzioni per condannare un passato che non vogliano ritorni. È fatto non scontato, ma particolarmente importante e significativo».

Ha poi aggiunto: «ci ha informato che sulle rivendicazioni che abbiamo messo sul tavolo ci sarà una discussione da parte del Governo. Abbiamo anche affrontato i temi aperti nel confronto con Cgil, Cisl e Uil a partire dalla sicurezza sui luoghi di lavoro, gli investimenti del Pnrr, la legge di bilancio, pensioni e reddito di cittadinanza. Nei prossimi giorni verrà definito un calendario di incontri con Cgil, Cisl e Uil sui temi».

Prima di andarsene, il premier ha visitato anche i locali della sede romana.

di: Alessia MALCAUS

FOTO: ANSA

Rispondi