Rubabandiera di beneficienza: la sfida di Jacobs a Bolt

L’atleta azzurro lancia la provocazione sui social

Una sfida a rubabandiera per beneficienza: una notizia che non desterebbe clamore, se a contendersi la bandierina non fossero Marcell Jacobs e Usain Bolt. Fra un complimento e l’altro, in uno scambio di battute su Instagram il campione azzurro ha sfidato il collega a una competizione a scopo benefico.

Nei giorni scorsi Bolt si era complimentato con Jacobs, che attualmente detiene il record europeo nei 100 metri con un tempo di soli 22 centesimi inferiore a quello dell’atleta giamaicano (9” e 80). Un divario che Usain Bolt ha tenuto a evidenziare anche in passato, aggiungendo in questo caso che se avesse partecipato probabilmente la vittoria sarebbe stata nuovamente la sua.

Dal canto suo Jacobs ha ringraziato Bolt dei complimenti con un post, incalzandolo: «Sei il mio eroe e ti ringrazio per il ‘tanto’ di cappello. Ma hai anche detto che avresti vinto tu, quindi sono pronto per la sfida. Che ne dici di un rubabandiera di beneficenza? Io porto il mio team, tu il tuo».

Chissà che l’uomo più veloce del mondo non accetti la sfida, mettendo in discussione il suo primato.

di: Marianna MANCINI

FOTO:

Rispondi