Allarme Unicef: bambini dati in matrimonio

Il portavoce di Unicef Italia porta l’attenzione sulla situazione drammatica in Afghanistan

A lanciare l’allarme è Andrea Iacomini, portavoce di Unicef Italia che sottolinea la triste realtà che stanno vivendo i bambini in Afghanistan.

«L’aumento della fame e l’interruzione delle consegne di aiuti stanno creando una crisi in rapida espansione in Afghanistan – dichiara Andrea Iacomini a TgCom24i genitori devono portare i bambini fuori dalla scuola e farli lavorare oppure sono costretti a scambiare le bambine con la dote attraverso matrimoni precoci»

Infine aggiungeche ci sono anche casi di “reclutamento di bambini da parte di gruppi armati”.

di: Filippo FOLLIERO

FOTO: AFP

Rispondi