I cinque libri di Natale consigliati da Bill Gates

Sul blog “GatesNotes” il fondatore di Microsoft stila la classifica delle cinque migliori letture del 2021

Come ogni anno, con l’avvicinarsi della stagione natalizia, Bill Gates ha stilato la sua classifica dei cinque migliori libri del 2021. Nel blog GatesNotes l’imprenditore informatico ha condiviso i suoi consigli di lettura, che comprendono generi come la fantascienza, la saggistica e la narrativa.

A Thousand Brains: A New Theory of Intelligence di Jeff Hawkins – descritto da Gates come “uno dei pionieri del mobile computing” – sostiene la tesi secondo cui le macchine comprendono il mondo come gli esseri umani. Gates loda il libro per il suo approccio rinfrescante, adatto anche ai non addetti ai lavori.

Decifrare la vita. Jennifer Doudna, la scienziata Premio Nobel che ha rivoluzionato l’editing genetico di Walter Isaacson non è solo la biografia della scienziata vincitrice del premio Nobel per la chimica, ma un approfondimento accurato e stimolante sul rapporto tra etica e tecnologia.

Per quanto riguarda la narrativa, Bill Gates propone Klara e il sole di Kazuo Ishiguro. Il romanzo, ambientato in una società distopica in cui i bambini sono geneticamente modificati per essere più intelligenti e finiscono per vivere un’esistenza in gran parte isolata, è incentrato sulla storia di Josie, una ragazza che si ammala a causa della rischiosa procedura alla quale è sottoposta.

Hamnet della scrittrice nordirlandese Maggie O’Farrell immagina la vita del figlio di William Shakespeare, Hamnet, e di come la sua tragica morte all’età di 11 anni possa aver influenzato una delle commedie più celebri del celebre drammaturgo britannico.

Da ultimo, Gates suggerisce Project Hail Mary di Andy Weir, una lettura più spensierata in cui l’autore di The Martian racconta la storia di un insegnante di scienze del liceo che si allea con un alieno per salvare il sistema solare da un microrganismo che mangia il sole.

DI: Francesca LASI

FOTO: FRANCK ROBICHON/ANSA/EPA

Rispondi