Allerta meteo in Liguria e Piemonte

Esondazioni e allagamenti nel savonese, chiuso un seggio elettorale a causa del maltempo. Chiusa la A26, diversi gli incidenti in autostrada

Il maltempo si è abbattuto sulla Liguria e, in particolar modo, sulla provincia di Savona, dove vige l’allerta rossa a partire dalle 14, e nell’Alessandrino. Allerta diramata anche a Genova. Le precipitazioni hanno causato esondazioni ed allagamenti. La Regione Liguria ha diffuso una nota in cui raccomanda ai cittadini la massima prudenza.

Alcuni smottamenti si sono registrati sull’autostrada A26: le autorità hanno chiuso il tratto tra Masone e Ovada. Sulla 26 un incidente ha coinvolto una Porsche Carrera che ha perso il controllo andando a sbattere contro il guardrail: l’auto è andata distrutta mentre il conducente è rimasto illeso. Sulla A10 Genova-Ventimiglia, allo svincolo per Serravalle, una macchina con a bordo quattro ragazze ha perso il controllo andando a sbattere anche in questo caso contro il guardrail: in tre sono state ricoverate in codice rosso e la quarta in giallo. Sulla A12 Genova-Livorno, invece, un tamponamento fra tre vetture dentro la galleria Apparizione tra Genova Est e Nervi.

Da domani sarà allerta rossa anche tra l’Alto Novarese e il Verbano-Cusio-Ossola, ora in fascia arancione. Allerta arancione in Valle Tanaro, tra Cuneo ed Alessandria, sulla pianura settentrionale, in valle Scrivia (Alessandria) e nelle vallate Sesia (Vercelli), Cervo (Biella) e Chiusella (Torino). I fenomeni più intensi sono previsti tra la serata di oggi e la mattinata di domani. Domani anche le zone appenniniche dell’Emilia Romagna saranno interessate dall’allerta arancione.

È uscito dagli argini il torrente Letimbro, nella zona del Santuario di Savona, allagando strade ed edifici. Nella frazione, inoltre, il seggio elettorale per le amministrative 2021 (leggi qui) è stato sospeso a causa del maltempo: Comune e Prefettura stanno lavorando ad uno spostamento per poter continuare a garantire il diritto di voto.

Il torrente Erro, a Pontinvrea, è esondato richiedendo l’intervento dei vigili del fuoco.

L’autostrada A6 tra Ceva (Cuneo) e Savona, fino al bivio con l’A10, è stata chiusa “in via precauzionale“. Sospesa anche la circolazione dei treni sulla linea Savona-Torino via Ferrania e via Altare tra le stazioni di Savona e San Giuseppe, per la formazione di frane che incombono sulla sede ferroviaria.

Al momento il record ligure di precipitazioni è stato registrato a Montenotte Inferiore, sempre nel Savonese, dove in 6 ore sono caduti oltre 400 millimetri, il corrispettivo di un anno per alcune zone d’Italia.

«Le prossime ore saranno molto delicate, è previsto un ulteriore peggioramento su Savona e Genova, che dalle 14 passeranno in allerta rossa. Come sempre vi terremo aggiornati in tempo reale: evitate tutti gli spostamenti non necessari, massima prudenza!» – ha scritto su Facebook presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti.

di: Alessia MALCAUS

FOTO: ANSA

Rispondi