Asti, 13enne muore incastrato in un divano letto

La tragedia è avvenuta ieri: a scoprirlo il cugino che si stava prendendo cura di lui mentre i genitori erano fuori Italia

Tragedia ad Asti, in un appartamento di via Zangrandi: un ragazzo 13enne di origine senegalese è morto soffocato da un divano che si è improvvisamente richiuso.

Il ragazzo era solo in casa al momento dell’incidente, i genitori erano andati in Senegal ed erano sulla via del rientro. A dare l’allarme è stato un cugino a cui il ragazzo era stato affidato, era appena rientrato dal supermercato quando si è reso conto che era successo qualcosa. Fatta la tragica scoperta ha urlato per chiedere aiuto ed è scattata la chiamata al 112. Purtroppo all’arrivo dei soccorsi, immediati, per il 13enne non c’era più nulla da fare.

I vigili del fuoco sono dovuti intervenire per estrarre il corpo da quel divano che si è trasformato in una tomba.

Resta da chiarire la dinamica di quanto accaduto: i carabinieri, intervenuti sul posto, ipotizzano una molla difettosa o un errore nell’aprire e bloccare il divano letto, “di quelli con le reti che si richiudono come tagliole“.

La comunità è sconvolta da quanto successo.

di: Alessia MALCAUS

FOTO: ANSA

Rispondi