Annuncio di lavoro “solo a italiani”. Polemica sulla trattoria a Rimini

La Cgil attacca: basta con questa “mentalità xenofoba”

Un annuncio di lavoro rivolto “solo a italiani“. Esplode l’ennesimo caso di discriminazione sul lavoro. Questa volta l’azienda incriminata è una trattoria di Rimini che ha pubblicato sul suo profilo Facebook un annuncio per assumere un aiuto cucina specificando però che la proposta fosse rivolta solo a italiani

Una pioggia immediata di critiche e commenti hanno spinto l’azienda a ritrattare il testo dell’annuncio, successivamente modificato. La Cgil commenta così l’episodio per voce della segretaria comunale Isabella Pavolucci: «mentalità xenofoba di qualche singolo individuo non è generalizzabile, vale comunque la pena ribadire alcuni principi».

di: Marianna MANCINI

FOTO: ANSA

Rispondi