Mete culturali 2022: c’è anche Procida

L’Isola è stata inclusa nella classifica annuale di National Geographic

Anche quest’anno National Geographic diffonde i suoi consigli sulle migliori mete culturali che meritano, nel 2022, almeno una visita. Cinque luoghi che coniugano bellezza paesaggistica, storia e tradizioni ancora intatte e che, stavolta, comprendono anche una meta italiana. Si tratta dell’Isola di Procida, nel Golfo di Napoli, che occupa il terzo posto della classifica.

Questa destinazione è stata indicata dalla rivista proprio per il connubio fra scorci panoramici da sogno e una cultura locale ancora radicatissima e viva. L’Isola, che nel 2022 sarà anche Capitale italiana della cultura, rappresenta un omaggio al nostro Paese in toto.

Prima in classifica la regione di Yunnan nella Cina meridionale. Qui National Geographic suggerisce di visitare la Jingmai Mountain dove ancora oggi rivive l’antichissima coltivazione tradizionale del tè.

Al secondo posto l’Isola di Hokkaido in Giappone, un pittoresco quadro fatto di fiori e scorci rari, di notevole interesse culturale anche grazie alla popolazione indigena Ainu tutt’oggi radicato.

Al quarto posto troviamo un’inaspettata Atlanta, capitale dello Stato della Georgia negli Usa. In questa città è nato lo storico movimento di Martin Luther King ed è ancora possibile respirare lo stesso fervore culturale e sociale di quegli anni.

Chiude la classifica Tin Pan Alley, il quartiere di Londra che ha fatto da culla della musica rock, ospitando protagonisti come Jimi Hendrix e i Beatles.

di: Marianna MANCINI

FOTO: ANSA/ Comitato Procida Capitale della Cultura 2022

Rispondi