Divieto di dormire a Vulcano

Entra in vigore oggi l’ordinanza del sindaco Giorgianni dovuta al rischio gas emessi dai crateri

Scatta oggi il divieto “notturno” sull’isola di Vulcano, Eolie (ne abbiamo parlato qui).

Stando all’ordinanza del sindaco Marco Giorgianni, per un mese nella zona del Porte Levante e dintorni sarà vietato dormire dalle 23 alle 6.

Le famiglie si sono trasferite in “località sicure” dell’isola, Piano, Gelso e Vulcanello.

Di giorno le attività sull’isola procederanno come sempre ma non sarà permesso lo sbarco di turisti, concesso, invece, ai pendolari.

La macchina dell’emergenza prevede la presenza quotidiana di almeno 15 volontari della Cri e quattro della protezione civile. L’organico dei carabinieri della compagnia di Milazzo è stato potenziato contro lo sciacallaggio; Arpa e vigili del fuoco tengono monitorata la situazione.

di: Alessia MALCAUS

FOTO: ANSA

Rispondi