Inchiesta dei pm di Roma su Green Pass online

I magistrati lavorano sulla informative della GdF e della Polizia Postale. Coinvolta anche l’inchiesta del Garante della Privacy

La Procura di Roma sta indagando sulla diffusione online dei Green Pass: le ipotesi di reato sono trattamento illecito di dati personali e accesso abusivo a sistema informatico.

In particolare, i magistrati che si occupano dei reati informatici a cui è stato affidato il caso stanno lavorando sulle informazioni trasmesse dalla Guardia di Finanza e del Cnaipic della Polizia Postale.

Nell’inchiesta è coinvolto anche il Garante della Privacy che ha avviato degli accertamenti in merito alla provenienza delle certificazioni, disponibili per il download su una nota piattaforma di sharing (ne abbiamo parlato qui).

di: Alessia MALCAUS

FOTO: ANSA/ANGELO CARCONI

LEGGI ANCHE: Super Green Pass, ok dal Cdm

Rispondi