Clochard carbonizzato a Codogno

L’uomo era dentro una casetta di legno distrutta dalle fiamme. Si ipotizza fosse un senza dimora

Si pensa fosse un senzatetto l’uomo trovato carbonizzato ieri sera in una casetta di legno utilizzata per il ricovero di attrezzi agricoli a Codogno nel Lodigiano.

Il ritrovamento del corpo è avvenuto dopo l’intervento dei vigili del fuoco di Casalpusterlengo per un incendio segnalato da alcuni cittadini.

Non si conosce ancora l’identità della vittima.

di: Alessia MALCAUS

FOTO: ANSA/ALESSANDRO DI MARCO

Rispondi