Cinque indagati per la morte del 20enne travolto in tangenziale

I coinvolti, coetanei della vittima, erano insieme al lui al momento dei fatti. Sarebbero scappati per paura

Sono cinque le persone indagate per omissione di soccorso per la morte del 20enne Isac Beriani (leggi qui).

Gli indagati, tutti coetanei, erano, infatti, in compagnia della vittima poco prima che fosse travolta da un’auto sulla tangenziale est di Milano. Al momento della tragedia, tuttavia, sono fuggiti “per paura” per poi presentarsi agli inquirenti in modo spontaneo.

Sui fatti indaga la polizia stradale, coordinata dal pm Francesco De Tommasi. Ora la versione dei fatti fornita, quella di un gioco finito male, dovrà essere verificata.

di: Alessia MALCAUS

FOTO: ANSA

Rispondi