Salerno, sequestro di 50 tonnellate di pellet

Le indicazioni sulla qualità del prodotto, proveniente dall’Egitto, era false o ingannevoli

La Guardia di Finanza ha sequestrato nel porto di Salerno oltre 50 tonnellate di pellet provenienti dall’Egitto e pronte per essere distribuite.

Il carico, destinato ad un’azienda attiva nel salernitano, conteneva informazioni sulla qualità considerabili false o ingannevoli nei confronti del consumatore.

di: Alessia MALCAUS

FOTO: ANSA

Rispondi