Triste, cadavere in un ostello: convalidato il fermo

Il delitto sarebbe stato causato da un movente passionale. Gli inquirenti hanno sentito anche la ragazze che si presume fosse contesa tra la vittima e il presunto omicida

É stato convalidato, da parte del gup di Trieste, il fermo del 21enne di origine marocchine indagato per la morte di Robert Trajkovic (leggi qui).

Il giovane è accusato di omicidio volontario premeditato. Durante l’interrogatorio davanti al gip si è avvalso della facoltà di non rispondere.

I pm hanno sentito anche la ragazza che sarebbe stata causa del delitto, mosso forse dalla gelosia.

di: Alessia MALCAUS

FOTO: SHUTTERSTOCK

Rispondi