Crisi del confine, Polonia non cederà

In un tweet del premier polacco Morawiecki si legge l’accusa alla Bielorussia di voler destabilizzare l’Europa

Il più grande tentativo di destabilizzare l’Europa” dalla Guerra Fredda: così il premier polacco Mateusz Morawiecki definisce la crisi dei migranti al confine con la Bielorussia (approfondisci qui).

«Questo è il più grande tentativo di destabilizzare l’Europa in 30 anni. La Polonia non cederà al ricatto e farà di tutto per difendere i confini dell’Ue» – scrive Morawiecki su Twitter.

di: Alessia MALCAUS

FOTO: ANSA

Rispondi