Liberati due missionari rapiti ad Haiti

Erano ostaggi insieme alle loro famiglie di una banda armata

Due dei 17 missionari Usa rapiti ad Haiti (ne abbiamo parlato qui) sono tornati in libertà.

Lo fa sapere il gruppo religioso Christian Aid Ministries per cui si trovavano sull’isola insieme alle loro famiglie.

«Siamo in grado di riferire che i due ostaggi rilasciati sono al sicuro, di buon umore e curati» – si legge sul sito web.

di: Alessia MALCAUS

FOTO: ANSA/EPA/Orlando Barría

Rispondi