Champions, soffre la Juve contro il Chelsea

Tiene botta l’Atalanta che pareggia contro gli svizzeri Young Boys. Oggi Milan e Inter

È iniziata ieri sera la quinta giornata della UEFA Champions League (leggi qui della quarta).

Le prime italiane a scendere in campo sono state la Juventus, perdente 0-4 contro il Chelsea, e l’Atalanta, che ha pareggiato 3-3 contro gli Young Boys.

I bianconeri, nel girone H, hanno sofferto le reti di Chalobah (25esimo), James (55esimo), Hudson-Odoi (58esimo) e Werner (quarto minuto di recupero). Nonostante la sconfitta, tuttavia, il team torinese resta solido al secondo posto della classifica, a pari punteggio con gli inglesi.

La Dea, invece, ha combattuto un vero e proprio testa a testa contro i rivali: ha aperto le danze Zapata al decimo minuto subito bilanciato da Siebatcheu al 39esimo. Al 51esimo è arrivata la rimonta di Palomino, anche in questo caso pareggiata da Sierro all’80esimo. Gli svizzeri prendono il sopravvento all’84esimo con la rete di Hefti, ma arriva il pareggio di Muriel all’88esimo.

Le altre due squadre italiane in gioco, Milan e Inter, giocheranno oggi. I rossoneri contro l’Atletico Madrid e i neroazzurri contro lo Šachtar Donec’k.

di: Alessia MALCAUS

FOTO: ANSA/AFP/Adrian DENNIS

Rispondi