Rogo Philadelphia, la causa un albero di Natale

Secondo gli inquirenti potrebbe essere stato un bambino con un accendino a dare il via alle fiamme

Il rogo nel condominio di Philadelphia che ha causato la morte di 8 bambini e quattro adulti potrebbe essere stato causato da un albero di Natale dato alle fiamme (leggi qui).

Lo affermano gli inquirenti, spiegando che l’albero potrebbe aver preso fuoco perché un bambino di cinque anni stava giocando con un accendino.

Riporta la nuova ipotesi il Guardian, che precisa che tutto rimane al vaglio degli investigatori.

I vigili del fuoco hanno fornito pochi dettagli sull’accaduto, ma hanno spiegato che nessuno dei quattro rilevatori di fumo nell’edificio sembrava funzionare. I funzionari dell’autorità per gli alloggi hanno però dichiarato che durante l’ultima ispezione, risalente al maggio 2021, i 13 rilevatori dell’edificio risultavano tutti funzionanti.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Rispondi