Governo, ricorso contro Dad in Campania

Presentato per conto della presidenza del Consiglio dei ministri e dei ministeri di Istruzione e Salute, dall’avvocatura distrettuale di Stato a Napoli

L’Avvocatura Distrettuale dello Stato ha presentato ricorso presso il Tar della Campania contro l’ordinanza emanata dal presidente Vincenzo De Luca che impone la chiusura delle scuole primarie e medie fino al 29 gennaio (leggi qui le proteste).

Il ricorso è stato depositato per conto della Presidenza del Consiglio dei Ministri e dei Ministeri dell’Istruzione e della Salute ed era stato anticipato dal ministro Bianchi, che dichiarava la scelta della Campania “sbagliata e illegittima” e spiegava: “i nostri tecnici stanno trovando il modo di impugnare questa norma”.

Il sottosegretario all’Istruzione, Rossano Sasso ha specificato che il Governo impugnerà tutte le ordinanze di chiusura delle scuole “laddove non le ritenga opportune”. «la norma consente la chiusura delle scuole in determinati territori circoscritti qualora la situazione lo preveda. Qualora la situazione non lo preveda, a differenza dell’anno scorso, scatterà l’impugnazione», ha concluso.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Rispondi