Procida 2022, rinviata la cerimonia di apertura

Slitta alla primavera l’inaugurazione di Procida Capitale Italiana della Cultura prevista per il 22 gennaio

Rinviata in primavera la cerimonia di apertura di Procida Capitale Italiana della Cultura 2022, prevista per il 22 gennaio. Il rinvio è stato deciso in seguito all’aumentare dei contagi da Covid. Non c’è ancora una data certa per il recupero.

Il direttore di Procida 2022 Agostino Riitano ha parlato di scelta “giusta e rispettosa”, assicurando che il lavoro di questi mesi non sarà vano e che il programma non subirà variazioni. Il rinvio, anzi, permetterà di utilizzare “al meglio le prossime settimane”.

Anche il sindaco di Procida, Dino Ambrosino, si è detto fiducioso e sicuro di poter recuperare al meglio la cerimonia per le prossime settimane: «il nostro obiettivo è organizzare una cerimonia di apertura che coinvolga tutta la comunità, in particolare giovani, ragazzi e bambini. Potremo lavorare serenamente solo dopo la conferma che la variante al momento più diffusa sia meno pericolosa. Nel frattempo auspico che le famiglie colgano l’opportunità del vaccino per i più piccoli».

Per il 22 gennaio era prevista “un’inaugurazione visionaria”con un evento di circa 8 ore che, partito dalla terraferma, avrebbe attraversato il Golfo di Napoli con spettacoli pirotecnici, sfilate e performance teatrali, per poi raggiungere l’isola (ne avevamo parlato qui).

di: Francesca LASI

FOTO: ANSA

Rispondi