Tempesta di neve negli Usa: due bambini tra le vittime

Una tempesta di neve si è abbattuta sugli Stati Uniti sudorientali. Previste nevicate anche in Italia

È di cinque morti il bilancio della tempesta di neve che si è abbattuta sugli Stati Uniti sudorientali e nella zona del Medio Atlantico. Tra le vittime anche due bambini, di sette e cinque anni, morti rispettivamente in Tennessee e Georgia. Altre tre persone sono morte nell’area metropolitana di Washington D.C. dopo che un Suv si è scontrato con un mezzo spazzaneve.

 La tempesta aveva già portato alla chiusura di scuole e uffici federali fino alla cancellazione di 2.700 voli. Secondo il National Weather Service, sono migliaia gli americani rimasti senza corrente elettrica a causa di una bufera di neve che ha fatto accumulare in pochissime ore dai 12 ai 25 centimetri di neve.

Ma il maltempo colpirà anche l’Italia. Secondo un’allerta meteo della Protezione civile, è in arrivo una perturbazione atlantica che interesserà le regioni centro-settentrionali.

Dal pomeriggio di domani, rileva l’avviso, ci saranno venti da forti a burrasca su Lombardia, Veneto, Friuli Venezia Giulia, provincia autonoma di Bolzano, Emilia Romagna, con locali raffiche fino a burrasca forte e mareggiate lungo le coste. Previsti, inoltre, temporali su Veneto e Toscana centro-settentrionale e nevicate su Emilia-Romagna, Veneto, Friuli Venezia Giulia e Alto Adige, a quote inizialmente superiori ai 700-900 metri poi, in serata, fino a 400-500 metri.

Si valuta per domani la diramazione dell’allerta gialla su gran parte della Toscana.

di: Francesca LASI

FOTO: ANSA/ALESSANDRO DI MARCO

Rispondi