Violenza sessuale a Capodanno, 9 le vittime

Altre quattro ragazze sono state identificate come presunte vittime degli episodi di violenza

Il numero delle vittime delle aggressioni sessuali avvenute a Milano, in zona Duomo, la notte di Capodanno sale a 9 (leggi qui).

La Procura di Milano, che indaga insieme alla squadra Mobile, ha infatti identificato altre quattro giovani ragazze che si aggiungono a quelle coinvolte nei tre episodi di abusi e molestie già noti.

Nel frattempo, in Procura, si sta svolgendo un vertice tra l’aggiunto Letizia Mannella, il pm Alessia Menegazzo e gli agenti della Squadra mobile guidati dal dirigente Marco Calì per fare il punto sulle indagini. Stando a quanto noto, grazie all’analisi delle immagini riprese dalle videocamere di sorveglianza e dei video postati sui social, i diversi “branchi” di giovani, autori delle molestie, sarebbero stati composti per lo più da presunti nordafricani o figli di genitori immigrati e avrebbero agito più o meno allo stesso modo.

Si continua a lavorare per cercare di identificare gli autori.

di: Alessia MALCAUS

FOTO: ANSA/MATTEO CORNER

Rispondi