Verso Ginevra, Usa preparano sanzioni contro Russia

Putin ha già fatto sapere di non indietreggiare di fronte alle richieste della Nato

Domani sarà un’importante giornata di colloqui per la diplomazia internazionale, impegnata a risolvere la crisi in atto fra Ucraina e Russia. Secondo il NYT, il colloquio a Ginevra fra Washington e Mosca sarà una dimostrazione di forza da parte dell’occidente, che risponderà a Putin con il potere delle sue sanzioni.

Biden, insieme agli alleati Nato, starebbe infatti già preparando una serie di sanzioni finanziarie, militari e tecnologiche, da schierare contro un’eventuale invasione dell’Ucraina da parte della Russia.

Il segretario di Stato Usa Antony Blinken si è confrontato con l’Alto rappresentante per la politica estera Ue Josep Borrell, che aveva visitato il confine ucraino nei giorni scorsi (qui). Le parti stanno così costruendo un’azione congiunta e avrebbero in serbo una “risposta severa” alla mancata de-escalation di Mosca.

Del resto, solo ieri il segretario della Nato Stoltenberg aveva ribadito la linea diplomatica dell’Alleanza, accusando però Putin di non essersi mosso per una reale demilitarizzazione al confine ucraino (qui il suo commento alla vicenda).

I dettagli di questo piano di sanzioni non sono ancora noti ma la fonte dell’amministrazione Biden che si è rivolta al NYT ha parlato di “un piano ad impatto elevato, quella risposta rapida che non ci fu nel 2014“.

Mosca non ha perso tempo e ha subito fatto pervenire la sua risposta stizzita. Il viceministro degli Esteri Serghei Riabkov, che parteciperà al summit di Ginevra, ha dichiarato chiaramente: «noi non accetteremo alcuna concessione», perché “delusi dai segnali venuti in questi ultimi giorni da Washington, ma anche da Bruxelles“.

Da un lato, quindi, l’Occidente punterà il dito contro i migliaia di soldati russi ammassati al confine con l’Ucraina; dall’altro Mosca chiederà “rassicurazioni” sul ritiro dei soldati americani dall’Europa orientale (richiesta che l’Alleanza Nato ha già scartato come “inaccettabile“).

di: Marianna MANCINI

FOTO: EPA/ALEXEI NIKOLSKY / SPUTNIK / KREMLIN POOL

Rispondi