Governo, atto finale

Recovery: via libera del Cdm. Astenute le due ministre Iv. Ora lo spettro della crisiPalazzo Chigi, se Iv si sfila impossibile nuovo Governo con lui. Renziani verso lo strappo, Conte pronto alla sfida in Aula Il Recovery Plan italiano c’è, il governo Conte-bis, fra una manciata d’ore, potrebbe non esserci più. Il Consiglio dei ministri notturno sul Piano di ripresa e resilienza certifica lo scontro … Continua a leggere Governo, atto finale

Rimpasticcio

Verifica di maggioranza, M5S dice no al rimpasto. Pd: governo deve andare avantiItalia viva ha chiesto al presidente Conte di spostare l’incontro fissato per martedì alle 13 a palazzo Chigi. La ministra Bellanova, si apprende da fonti Iv, è impegnata a Bruxelles per il consiglio europeo «Abbiamo affrontato il tema che riteniamo surreale del rimpasto ribadendo che da parte nostra non c’è nessuna disponibilità. Di … Continua a leggere Rimpasticcio

Cina ordina chiusura consolato Usa a Chengdu

Pechino ha ordinato la chiusura del consolato americano a Chengdu, nel sudovest della Cina. Lo ha reso noto il ministero degli Esteri del gigante asiatico dopo la misura analoga decisa da Washington per il consolato cinese a Houston, in Texas Il ministero degli Esteri, riporta l’agenzia ufficiale Xinhua, “ha informato l’ambasciata americana in Cina della decisione di revocare il consenso per l’istituzione e il funzionamento … Continua a leggere Cina ordina chiusura consolato Usa a Chengdu

Ombre su Hong Kong

Hong Kong sfida la legge sulla sicurezza, centinaia gli arresti. Londra accusa Pechino: “Grave violazione dell’autonomia”. La Cina: “La norma è la chiave per tornare alla normalità” La nuova legge sulla sicurezza nazionale a Hong Kong non ferma gli scontri nella città, dove oggi, ventitreesimo anniversario del ritorno alla Cina, 370 persone sono state arrestate per vari reati, anche se solo dieci fermi sono stati … Continua a leggere Ombre su Hong Kong

Sull’inquieta Hong Kong lo spettro proibito di Tiananmen

Nella zona amministrativa speciale vietata per la prima volta, causa ufficiale il Covid, la tradizionale veglia di massa per le vittime del 4 giugno 1989. Promossi piccoli raduni a gruppi di otto, in un clima sempre più teso dopo la stretta normativa sulla sicurezza nazionale approvata da Pechino E’ dunque il covid, non il Partito Comunista Cinese, che ha imposto al Governo di Hong Kong … Continua a leggere Sull’inquieta Hong Kong lo spettro proibito di Tiananmen

Esercito con le bare lascia Bergamo

Feretri su una trentina di camion verso 12 comuni Situazione drammatica a Bergamo, dove ieri una lunga colonna di camion dell’esercito ha sfilato per le strade della città trasportando una sessantina di bare dal cimitero cittadino, ormai al completo, verso i forni crematori di altre regioni. Il sindaco Giorgio Gori ha inviato una lettera ai colleghi delle altre città per il sostegno in un momento … Continua a leggere Esercito con le bare lascia Bergamo

Migranti, nuove tensioni al confine tra Turchia e Grecia

Nella notte la polizia greca ha lanciato lacrimogeni contro un gruppo che ha tentato di forzare il valico di Pazarkule-Kastanie’s. Da 6 giorni, nella zona, si ammassano migliaia di persone che vogliono entrare nel territorio dell’Unione Europea Continuano le tensioni lungo il confine tra Turchia e Grecia, dove migliaia di migranti e rifugiati si sono ammassati dopo che Ankara ha dichiarato aperti i suoi confini … Continua a leggere Migranti, nuove tensioni al confine tra Turchia e Grecia

Virus Cina: i morti sono 26, isolate cinque città

Era affetta da micoplasma la donna ricoverata a Bari. Oms: “Non è emergenza globale” Registrati 830 casi, segnalazioni anche in Texas, Giappone e Europa. La trasmissione dai pipistrelli ai serpenti, per poi arrivare all’uomo. Sale a 26 il numero delle vittime in Cina per il misterioso virus che fa paura al mondo. La Commissione sanitaria nazionale cinese conferma anche che 830 persone sono state contagiate … Continua a leggere Virus Cina: i morti sono 26, isolate cinque città

Tra Berlino e Tripoli

Libia, Putin torna protagonista in Europa. Il punto post conferenza di Berlino. Intanto gli Emirati Arabi chiedono ad Haftar di continuare a combattere La dichiarazione finale della Conferenza internazionale di Berlino sulla Libia è stata adottata dai Paesi partecipanti senza grandi cambiamenti rispetto alla bozza trapelata alla vigilia del summit in Germania. Il documento è costituito di sei macro temi e 55 punti. Per attuare … Continua a leggere Tra Berlino e Tripoli

Al-Sarraj e Haftar a Mosca

Libia, fragile tregua: oggi a Mosca Fayez al-Sarraj e il generale Khalifa Haftar firmeranno il cessate il fuoco Dopo le pressioni di Russia e Turchia, la tregua in Libia è iniziata ufficialmente ieri e sembra tenere. Il premier Conte vola ad Ankara e poi al Cairo. Non è ancora chiaro se i due leader si incontreranno direttamente, ma avranno incontri separati con i funzionari russi … Continua a leggere Al-Sarraj e Haftar a Mosca

Il discorso di Trump sulla crisi militare

“Nessun americano è rimasto ferito, solo piccoli danni ma i nostri soldati sono rimasti incolumi”, ha detto il presidente Donald Trump “Finché sarò presidente l’Iran non avrà mai l’arma nucleare”, ha aggiunto Trump parlando alla nazione americana dopo l’attacco dell’Iran alle sue basi in Iraq. Dietro di lui tutto lo stato maggiore della sua amministrazione, dal vicepresidente Mike Pence, al segretario di stato Mike Pompeo … Continua a leggere Il discorso di Trump sulla crisi militare

Attacco Iran, militari italiani al sicuro

I militari italiani in Iraq, a Baghdad e a Erbil, “sono tutti al sicuro”. Lo dicono all’Adnkronos fonti nella capitale irachena, dopo l’attacco iraniano della notte scorsa contro le basi Usa in Iraq Nel mirino di una pioggia di missili le basi di Al-Assad ed Erbil, che ospitano il personale militare degli Stati Uniti e della coalizione. I militari italiani, presenti tra le forze nella … Continua a leggere Attacco Iran, militari italiani al sicuro